Header image  

VIA SICILIA 133-135, ROMA

Tel: 064874953 CALZEMODAINTIMA@GMAIL.COM

 
line decor
  
line decor
 
 

 



 

SOTTOVESTI & SOTTOGONNE

 

 

Sottoveste PARIGINA in MICROFIBRA

PARIGINA FREE VOOGUE

Sottoveste con spalline sottili e doppiatura del tessuto per migliorare il sostegno del seno. Lunghezza mezza coscia. Realizzata interamente con microfibra certificata Lycra.

Art: Mimì - 1212

Colori: Nero

 

 

SOTTOVESTE PARIGINA

PARIGINA NICOLETTA BATTOCCHIO

Sottoveste parigina semplice spallina, bordini in raso, corta altezza baby-doll

Art: 122 Parigina

Colori: Bianco, nero, avorio

 

 

SOTTOVESTI

SOTTOVESTE CLEO NICOLETTA BATTOCCHIO

Sottoveste corta, spallina, bordini in raso

Art: 169 Cleo

Colori: Bianco, nero, avorio

SOTTOVESTE TERSILLA NICOLETTA BATTOCCHIO

Sottoveste classica, spallina, forma del seno, bordini in raso, ricamo in pizzo sul seno

Art: 1330 Tersilla

Colori: Bianco, nero, avorio

SOTTOVESTE DENISE NICOLETTA BATTOCCHIO

Sottoveste classica, spalla larga, forma del seno, bordini in raso, ricamo in pizzo sul seno e sul bordo

Art: Denise

Colori: Bianco, nero, avorio

SOTTOVESTE BELINDA NICOLETTA BATTOCCHIO

Sottoveste classica, spalla larga, forma del seno, bordini in raso, ricamo in pizzo sul seno e sul bordo

Art: 198 Belinda

Colori: Bianco, nero, avorio

 

SOTTOGONNE

SOTTOGONNA MINI NICOLETTA BATTOCCHIO

Sottogonna Mini con bordino in raso

Art: Mini Bordo 040

Colori: Bianco, nero, nudo

SOTTOGONNA RASO NICOLETTA BATTOCCHIO

Sottogonna classica con bordino in raso

Art: 261 Bordo 060

Colori: Bianco, nero, nudo

SOTTOGONNA SONIA NICOLETTA BATTOCCHIO

Sottogonna classica con bordo ricamato in pizzo

Art: 150 Sonia

Colori: Bianco, nero, nudo

 

 

 


 
 

Una storia di femminilità
La sottoveste è un capo di abbigliamento intimo femminile, un classico di seduzione e la protagonista indiscussa di tutta la storia del cinema. La sottoveste discende dalle tuniche di lino o di cotone che venivano indossate nell'antico Egitto, che nell'800 si sono trasformate in camicie, fino a diventare vere e proprie sottovesti. A partire da questi anni la sottoveste diventa un vero e proprio capo di abbigliamento intimo femminile, tra l'underwear e l'outwear, simbolo della seduzione, estremamente elegante e raffinata, dai tessuti preziosi, dalle trasparenze attraenti e dai pizzi seducenti.

La riscossa della sottoveste
Negli anni Cinquanta la indossavano tutte: dalle dive del cinema come Sophia Loren e Gina Lollobrigida alle fiere bellezze dell’Italia rurale che fu. Oggi finalmente rispunta sotto gli abiti e in certi casi arriva addirittura a sostituirli. Messa in soffitta dopo le ‘evoluzioni’ di Kim Basinger in Nove settimane e mezzo, nel XXI secolo la sottoveste torna ad essere uno dei capi sinonimo di eleganza al femminile e, anche se deve il suo ritorno sulle scene grazie all’esplosione del fenomeno Burlesque.

Seta, raso di seta con inserti di pizzo nella versione più pregiata, ma anche cotone o fibre sintetiche, oggi la si indossa soprattutto per specchiarsi nella propria bellezza, per far scivolare lungo il corpo l’abito o per esaltare l’aderenza alle forme della gonna longuette, evitando così strane increspature del tessuto o fastidiose cuciture che si spostano di 90°.

Ecco perché nel guardaroba ideale di una donna non può mancare una sottoveste o sottogonna. La sottoveste entra così, definitivamente e a pieno titolo, nella categoria del Must Have.